logo

07:30 - 17:00

Lunedì - Venerdì

via Iseo, 18

20900 Monza

1.1 Programma per la Trasparenza e l’Integrità

  1. Denominazione sotto-sezione livello 1 (Macrofamiglie): Disposizioni generali

1.1    Denominazione sotto-sezione livello 2 (Tipologie di dati): Programma per la Trasparenza e l’Integrità

 

Riferimento normativo: Art. 10, c. 8, lett. a), D. Lgs. n. 33/2013

“8. Ogni amministrazione ha l’obbligo di pubblicare sul proprio sito istituzionale nella sezione: «Amministrazione trasparente» di cui all’articolo 9:

  1. a) il Programma triennale per la trasparenza e l’integrità ed il relativo stato di attuazione;”

 


 

Denominazione del singolo obbligo: Programma per la Trasparenza e l’Integrità

Contenuti dell’obbligo: Programma triennale per la trasparenza e l’integrità e relativo stato di attuazione (art. 10, cc. 1, 2, 3, D. Lgs. n. 33/2013):

“1. Ogni amministrazione, sentite le associazioni rappresentate nel Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, adotta un Programma triennale per la trasparenza e l’integrità, da aggiornare annualmente, che indica le iniziative previste per garantire:

  1. a) un adeguato livello di trasparenza, anche sulla base delle linee guida elaborate dalla Commissione di cui all’articolo 13 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150;
  2. b) la legalità e lo sviluppo della cultura dell’integrità.
  3. Il Programma triennale per la trasparenza e l’integrità, di cui al comma 1, definisce le misure, i modi e le iniziative volti all’attuazione degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, ivi comprese le misure organizzative volte ad assicurare la regolarità e la tempestività dei flussi informativi di cui all’articolo 43, comma 3. Le misure del Programma triennale sono collegate, sotto l’indirizzo del responsabile, con le misure e gli interventi previsti dal Piano di prevenzione della corruzione. A tal fine, il Programma costituisce di norma una sezione del Piano di prevenzione della corruzione.
  4. Gli obiettivi indicati nel Programma triennale sono formulati in collegamento con la programmazione strategica e operativa dell’amministrazione, definita in via generale nel Piano della performance e negli analoghi strumenti di programmazione previsti negli enti locali. La promozione di maggiori livelli di trasparenza costituisce un’area strategica di ogni amministrazione, che deve tradursi nella definizione di obiettivi organizzativi e individuali.”

Aggiornamento: Annuale (art. 10, c. 1, D. Lgs. n. 33/2013)

“1. Ogni amministrazione, sentite le associazioni rappresentate nel Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, adotta un Programma triennale per la trasparenza e l’integrità, da aggiornare annualmente, che indica le iniziative previste per garantire:

  1. a) un adeguato livello di trasparenza, anche sulla base delle linee guida elaborate dalla Commissione di cui all’articolo 13 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150;
  2. b) la legalità e lo sviluppo della cultura dell’integrità.”

Programma per la Trasparenza e integrità   (link esterno al MIUR)